Far crescere la Lilaeopsis brasiliensis

Lilaeopsis Brasiliensis Caresheet

Avevo in mente di realizzare un pratino completato da qualche roccia denominata seiryu stone (rocce seiryu) per creare un ambiente sullo stile di Takashi Amano, l’inventore dell’acquario naturale. In negozio mi hanno dato una piantina che assomiglia molto a un prato di terra, informandomi credo si tratti di una Lilaeopsis Brasiliensis.

La scheda dice che è molto lenta a crescere ed è delicata in fase di attecchimento e questi sono i valori richiesti:

Temperatura 15-26°C
pH 6,0-8,0
GH 5-20 °dGH
Luce da media a forte

Direi che ci siamo. La vasca ha una temperatura di circa 24,5°, il pH è ancora un po’ alto, siamo intorno a 8,2 ma dovrò cercare di abbassarlo introducendo co2, il GH è a 8 attualmente e come luce utilizzo la mia Easy Led universal 438 (qui vi metto link della versione da 60-80 cm, ce ne sono di varie misure Easy Led), tralaltro vi spiegherò come ho fatto a installare la plafoniera led all’interno del coperchio predisposto a neon del mio vecchio acquario.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *